Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Vai al contenuto

100autori.it - Centoautori del cinema italiano

100autori

Come iscriversi all'Associazione

La procedura per iscriversi è molto semplice, basta compilare ed inviare uno dei due moduli che troverete nella sezione iscrizioni e pagare la quota associativa annuale.

Cerca nel sito

100autori network

Comunicati stampa

04 Ottobre 2011

UNA VITA TRANQUILLA_ RACCONTI DI CINEMA_ H.17.00 CASA DEL CINEMA ROMA

L’Associazione 100autori, grazie al sostegno della Film Commission Roma Lazio e alla collaborazione di autorevoli registi e sceneggiatori, rinnova martedì prossimo 4 ottobre alle h. 17.00 sempre alla Casa del Cinema di Roma, gli appuntamenti della Rassegna “Racconti di Cinema” .

Il prossimo incontro , studiato per un pubblico di appassionati, esperti di cinema e per chi opera nel mondo della formazione, rappresenta un’occasione unica di confronto intorno al film Una vita tranquilla, recentissimo successo di pubblico e di critica alla Festa del Cinema di Roma 2010; l'obiettivo è raccontarne la genesi attraverso le voci degli ideatori - regista e sceneggiatori – che spiegheranno passo dopo passo come è nato il film. Dall’idea embrionale alla costruzione della storia, dal profilo dei personaggi allo sviluppo della sceneggiatura, senza tralasciare il rapporto spesso decisivo con gli attori e i produttori.

Con questo incontro la rassegna si apre così alla nuova generazione di autori che sta affermando, anche all’estero, una nuova idea di cinema italiano.

Girato tra Italia e Germania e sorretto da un monumentale Toni Servillo, il film di Cupellini è l’affermazione di un promettente gruppo di lavoro, che comprende gli sceneggiatori Filippo Gravino e Guido Iuculano.

Interverrà anche il produttore Fabrizio Mosca.
e per chi si fosse perso il film, le proiezioni si terranno sempre alla Casa del Cinema giorno 3 ottobre e 8 ottobre alle h. 17.00 sempre in sala deluxe alla Casa del Cinema.
INGRESSO GRATUITO