Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Vai al contenuto

100autori.it - Centoautori del cinema italiano

100autori

Come iscriversi all'Associazione

La procedura per iscriversi è molto semplice, basta compilare ed inviare uno dei due moduli che troverete nella sezione iscrizioni e pagare la quota associativa annuale.

Cerca nel sito

100autori network

Eventi

30 Maggio 2017

REGIONE LAZIO - POR FESR, 10 milioni per coproduzioni internazionali cinematografiche (bando modificato)

Dal 16 novembre è aperta la presentazione delle domande per il nuovo bando POR FESR per le coproduzioni cinematografiche e audiovisive internazionali. L'obiettivo del bando è sostenere gli investimenti in produzioni audiovisive che prevedano la compartecipazione dell’industria del Lazio con quella estera, una distribuzione di carattere internazionale dei prodotti e la realizzazione di opere che consentano una maggiore visibilità internazionale delle destinazioni turistiche del Lazio. La dotazione dell’avviso è di 10 milioni di euro, 5 per ciascuna delle due aperture dei termini previste (“finestre”). Beneficiari sono le Piccole e medie imprese (PMI) già iscritte al Registro delle Imprese, ovvero a un registro equivalente in uno Stato membro dell'Unione Europea, che sono produttori indipendenti e operano prevalentemente nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi”. Il beneficiario può essere una sola impresa oppure possono esserci più beneficiari (aggregazione) per una stessa coproduzione. La sovvenzione è un contributo a fondo perduto commisurato alle spese ammissibili, sostenute dai beneficiari per la realizzazione di una coproduzione. Le domande di contributo possono essere presentate esclusivamente per via telematica compilando il formulario disponibile on line nella piattaforma GeCoWEB accessibile dal sito www.lazioinnova.it nella pagina dedicata. L’avviso pubblico è stato rettificato con Determinazione n. G14449 del 5 dicembre 2016. Le modifiche riguardano la capacità economica e finanziaria dei proponenti e la modalità di presentazione delle domande. Prima finestra: lo sportello telematico per la compilazione del formulario on line è aperto dalle ore 12 del 16 novembre 2016 fino alle ore 12 del 16 febbraio 2017 (termine modificato dalla determinazione n. G14449 del 5 dicembre 2016). A seguito della compilazione del formulario il sistema genererà un dossier di richiesta che dovrà essere inviato via PEC a Lazio Innova a partire dalle ore 12 del 16 gennaio 2017, e comunque entro novanta giorni dalla data di finalizzazione del formulario on line (termini modificati dalla determinazione n. G14449 del 5 dicembre 2016). La selezione delle richieste segue il procedimento valutativo a sportello: la valutazione e la concessione dei contributi seguirà l’ordine di invio del dossier di richiesta (data invio PEC). Seconda "finestra": lo sportello telematico sarà aperto, previo successivo atto di autorizzazione, dalle ore 12.00 del 30 maggio 2017 alle ore 12.00 del 31 luglio 2017, con le stesse modalità della prima scadenza. Per maggiori informazioni: Numero Verde 800989796 - info@lazioinnova.it - infobandiimprese@lazioinnova.it - www.lazioinnova.it