Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK
Vai al contenuto

100autori.it - Centoautori del cinema italiano

100autori

Come iscriversi all'Associazione

La procedura per iscriversi è molto semplice, basta compilare ed inviare uno dei due moduli che troverete nella sezione iscrizioni e pagare la quota associativa annuale.

Cerca nel sito

100autori network

Eventi

30 Settembre 2017

Avviso Pubblico Estate Romana triennio 2017-2019

È online l’Avviso Pubblico “ESTATE ROMANA triennio 2017-2019 e anno 2017” per la composizione del programma e l’attribuzione di vantaggi economici a sostegno delle iniziative da includersi nell’edizione 2017 e nel triennio 2017-2019 dell’Estate Romana, nel rispetto della Delibera n.71 del 19/04/17 proposta dall’Assessorato alla Crescita culturale e approvata dalla Giunta Capitolina, che ha definito i nuovi indirizzi strategico-operativi 2017-2019 dell’Estate Romana. L’Avviso è rivolto a soggetti privati e la scadenza dei termini per la presentazione delle proposte è il 16 maggio 2017 alle ore 12.00. L’Avviso prevede l’attribuzione di vantaggi economici diretti e indiretti e l’importo complessivo dei contributi destinati alla progettualità triennale 2017-2019 non potrà superare 1 milione di euro per ciascuna annualità, mentre l’importo da destinare ai progetti annuali sarà pari ad almeno 500mila euro. Quest’ultimo potrà aumentare in ragione di residui non assegnati di fondi stanziati per la progettazione triennale. In occasione del 40° anno della storica manifestazione romana sono stati introdotti nuovi criteri finalizzati ad incentivare la diffusione delle iniziative oltre il centro storico, l’originalità e la diversità delle proposte, una maggiore attenzione all’ambiente e alla cura dei luoghi, la progettazione e programmazione di attività in più annualità. L’Avviso apre ad ogni forma di proposta culturale, dunque non solo spettacolo, con l’obiettivo di diversificare l’offerta a disposizione di cittadini e turisti e valorizzare forme espressive meno presenti nella vita culturale cittadina. Sarà infatti possibile presentare proposte che si sviluppano in tre annualità, condizione indispensabile per produrre impatti significativi sul benessere e la crescita socio-culturale di cittadini e territori. Resta, comunque, la possibilità – in alternativa - di proporre progetti per la sola edizione 2017, per consentire la sperimentazione di nuove idee e l’emersione di nuovi protagonisti, saranno formate due distinte graduatorie: una riferita alla programmazione triennale e l’altra alla programmazione relativa alla sola annualità 2017. Per garantire una maggiore diffusione nell’intero territorio cittadino è stata prevista la programmazione di almeno due manifestazioni per municipio, in luoghi privati o pubblici (questi ultimi facenti parte di un elenco preautorizzato in collaborazione con i Municipi o nuovi siti scelti dai proponenti). Le proposte andranno realizzate nel periodo tra il 30 giugno e il 30 settembre.